• ARTISTS

    Il minimalismo pastello di Jeffrey Czum

    Se amate i film di Wes Anderson amerete le visioni di Jeffrey Czum, ordine, pulizia, simmetria e colori pastello Pochissimi elementi, che dialogano fra loro in un mondo onirico e surreale I colori sono sempre tenuti sono parte del “poco” di questo modo fotografico Impossibile non pensare al Gran Budapest Hotel di Wes Anderson Il portfolio completo è su Pexels e su instagram

  • ARTISTS

    I luoghi non luoghi di Marina Bulduk

    La parte che abbiamo trovato interessante del lavoro di Marina Bulduk è la ricerca prospettica, la sovrapposizione di piani che confondono l’occhio in uno spazio metafisico e indefinito nei confini. Viene in mente qualche lavoro di Franco Fontana o Luigi Ghirri, ma si vede una ricerca personale nello stile. I soggetti sembrano casuali e forse lo sono ma poi nell’insieme danno estetica al fotogramma finale, anche grazie a sovrapposizioni attese con pazienza e pensate prima dello scatto. I piani quasi sempre schiacciati annullano le distanze e si sovrappongono con strani accostamenti, in qualche caso surreali. Geometrie, contorni, sagome, ombre, silhouette o riflessi sono l’ispirazione di questa ricerca fotografica Il suo…

  • ARTISTS

    La natura secondo Ando Fuchs

    Ando Fuchs è un fotografo di origine alto atesina che ha un modo di raccontare la natura un po’ ruvido e molto minimale. Poco spazio per il patinato, tanta grana ed essenzialità. Caratterizzate da linee, pochi elementi che staccano dal resto del paesaggio, composizioni perfette, le ambientazioni risultano sempre nebbiose e inquiete. L’uso del mosso e dello sfocato contribuisce a dare anima a questi elementi naturali che sembrano appartenere a una terra oscura e pericolosa. Dello stesso autore vi consigliamo di guardare gli altri “temi” tutti visibili suo suo sito http://www.ando-fuchs.at/home e su instagram